lunedì, novembre 13, 2006

Roberto Fabbri

Lunedì 13/11/06 ieri ho fatto il mio ultimo lungo in preparazione della maratona di Firenze le sensazioni sono state buone, però devo essere sincero essendomi avvicinato alla corsa solo ad Agosto di quest'anno ho un pò paura.
Chissà come andrà a finire tabelle conti previsioni servono a poco mi sà che ci vorrà solo tanto cuore e gambe naturalmente.
Se qualcono legge questo mio post e volesse darmi qualche consiglio lo accetto molto volentieri.
Un salutone a tutti.
Roberto Fabbri

4 commenti:

AME ha detto...

ti ho già scritto nell'altro blog e posso comprendere le tue indecisioni perchè la maratona è affascinante ma ricca di tranelli per chi l'affronta per la prima volta.Comunque se hai bisogno trovi la mia e-mail nel blog e mi puoi contattare.Non sono la treccani della maratona però qualcuna ne ho fatta....

Anonimo ha detto...

vai tranquillo e non pensare mai ai km mentre corri, ma guarda tutti quelli intorno a te.. ognuno ha una sua umanità ed un suo essere corridore... è bello scoprire tante sfaccettature del correre. Poi quando la fatica si fa sentire comincia a porti piccoli obiettivi tipo "adesso arrivo fino a ..." raggiungili uno alla volta e proprio quando non ce la fai più chiudi gli occhi e cerca dentro te stesso la forza. Vedrai che sarà stupendo.

in forma

AME ha detto...

aggiunto link del tuo blog nel mio

Osso ha detto...

Grazie a tutti dei vostri consigli, Vi terrò aggiornati.
Per ora Vi saluto e spero di conoscerVi di persona Venerdì sera ciao.