giovedì, novembre 23, 2006

Tra Campi e Rogge nel Parco Molgora

Domenica 19 novembre in compagnia di Tommy (Mandelli) sono stato a Carugate per una 12 km sempre in preparazione alla Marathon.
Non male, buona organizzazione un pò monotono il percorso, completamente piatto .
Abbiamo affrontato la distanza seguendo il consiglio di Amedeo, di tenere un ritmo tranquillo senza variazioni, escludendo qualche problema di stomaco iniziale del sottoscritto tutto è andato ok.
Abbiamo chiuso la distanza in 57' circa, un onesto 4'45" al km.

Roberto Fabbri

8 commenti:

AME ha detto...

sembrate due atleti seri per chi non vi conosce....
Spero tu riesca malgrado le condizioni di salute precarie a divertirti in quel di Firenze

Osso ha detto...

Grazie Mille Ame la cosa importante è come dici tu divertirsi, penso che ci riuscirò.

Anonimo ha detto...

Ciao
l'altro ragazzo me lo ricordo alla cena del Triathlonlecco, ma non lo conosco. Però mi pare che abbia fatto un paio di duathlon nel 2006. Però tu mi pare che non hai mai gareggiato.. la maglia del TLeco è un po' da sborone !!! ah ah ah ah In ogni caso divertiti domenica. Firenze ? io l'ho fatta l'anno scorso, un po' noiosa e dura sulle pietre negli ultimi 2km. Quando torni sull'arno e sei al 38°km circa stringi i denti che se fa freddo e vento come l'anno scorso è duretta.
in bocca al lupo

Anonimo ha detto...

Ho visto fra i tuoi sponsor la GNLD, da quanto tempo usi i loro integratori? Io sono distributor da circa 1 anno e mi trovo benissimo anche se non ho ancora trovato "discepoli"..

P.S.: la maglia del Triathlonlecco ti darà la carica per vincere la fatica degli ultimi km!

AME ha detto...

mi offro come tester per questi prodotti.....

Anonimo ha detto...

Ame non è niente di così misterioso.. solo omega 3 e germe di grano..

Anonimo ha detto...

io gli omega3 uso solo quelli che mi manda annualmente la sorella di mia moglie direttamente dall'australia. Costo pari a 1/5 di quelli in Italia !!!!! Per il resto solo cibo naturale direttamente, niente integratori solidi, tranne l'enervitene gel nell'ironman.

Anonimo ha detto...

scandalo