lunedì, novembre 10, 2008

Tarquinia 2008 un calvario, ma che soddisfazione.

Prima di tutto onore ai grandi:

Ora veniamo a noi, Venerdì partenza per Tarquinia, inizio di una piccola odissea ore 21 sono in aeroporto prima sorpresa l'aereo partirà con un'ora e mezza di ritardo,quindi il mio arrivo a Tarquinia previsto per le 23.45 sarà ben più tardi.Cmq finalmente sono in volo arrivo a Roma Ciampino dove ho noleggiato un'auto, mi presento all'agenzia, seconda sorpresa la macchina che mi consegnano non funziona allora cambio mezzo ma anche questa ha dei problemi allora nuovo cambio bhè facciamola breve arrivo all'agriturismo dove devo alloggiare alle 3 di notte.Sveglia sabato mattina ore 6.30 sono distrutto ancora prima di partire.facciamo colazione con i miei compagni di avventura che intelligentemente era già a Tarquinia da Venerdì pomeriggio.
Dopo colazione si a Tuscania da dove partirà la gara, qui incontro tanti amici e finalmente ho l'occasione di conoscere di persona ANDREA RIGO, che poi farà una gara magistrale.
Ore 10.00 lo sparo e via che si , sono già stanco dopo 500 mt allora mi dico dai Osso metticela tutta e se non arrivi al 45° almeno farai un allenamento di qualità allora alzo il ritmo, così passo al 10° km in 48' 30" poi al 20° in 1h 37' 45" al 30° dove mi fermerò a 2h 26' 40"non male ma sono veramente stanco le 3 ore di sonno mi hanno molto penalizzato.
Cmq ora mi goderò quella che sarà una corsa memorabile.

Piccola parentesi per gli amici Beppe Scotti nuovo P.B. 9h 31' , Maritati Giacomo 9h 27' , Bonfanti Amedeo 8h 50' BRAVIIIIIIIIII.
I nazionali ?? Immensi, Calcaterra vince laureandosi campione del mondo ed Europeo poi Marco D'Innocenti,Andrea Rigo e tutti gli altri concludendo una gara meravigliosa vincono sia il mondiale che l'europeo a squadre.
La mitica Monica Carlin giunge terza tra le donne laureandosi vice campione europea e medaglia di bronzo mondiale.
Per me IMMENSI.

5 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Forse quando fanno il mondiale in Giappone si fatica meno per essere puntuali al via.

OSSO ha detto...

Forse hai proprio ragine Gian Carlo ma cosa ci vuoi fare l'Italia è bella perchè è così un casino.

Danirunner ha detto...

Beh diciamo che hai fatto due maratone in una!!! Grande...cmq ti invidio per aver vissuto una giornata memorabile e di aver conosciuto Andrea e gli altri.

kaiale ha detto...

bene robyyyyyy.

per me -3 settimane alla maratona di Firenze...
ancora una settimana di carico e poi via....
14gg tranquillo

OSSO ha detto...

in bocca al lupo Kaiale sempre a tuttaaaaaaa!